Dai primi giorni di novembre, ogni anno, la macchina del Natale riscalda i motori per percorrere la sua strada che ci accompagna e ci affida alla notte della vigilia con le tasche vuote, ma con il cuore pieno di gioia. In questo festoso percorso l’appuntamento è uno solo: i mercatini di Natale!

Prima o poi tutti, durante il periodo dell’Avvento, veniamo catturati dalla sfavillio natalizio che si ammira passeggiando tra strade e piazze allestite a festa, alla ricerca di oggetti d’artigianato, idee regalo o prodotti gastronomici. La loro nascita risale al XV secolo in Germania, tempo in cui gli acquisti avvenivano solo nelle fiere; in questi mercati gli artigiani esponevano le loro creazioni ispirate al Natale, che, per il loro costo elevato, venivano acquistate solo dalla media e alta borghesia. Con il passare del tempo, i mercatini si sono diffusi in tutta Europa e più recentemente da noi in Italia, dove uno dei più famosi mercatini di Natale italiani viene organizzato a Bolzano.

Anche la Puglia risponde puntuale alla consueta organizzazione di questi brillanti spettacoli cittadini: nella tradizione pugliese, i mercatini di Natale diventano appuntamenti imperdibili sia per gli amanti delle luci, dei colori e delle leccornie, sia per i turisti che vogliono abbinare itinerari storici e gastronomici all’aspetto più commerciale del Natale. Molte sono le offerte proposte dalle nostre strutture che vanno dal Gargano al Salento, passando per Bari, che ha uno dei mercatini più prestigiosi di tutta la Puglia: la centralissima Piazza dell’Economia, nei pressi della stazione Centrale, viene allestita a festa con gazebo e stands completi di sfavillanti addobbi natalizi, artigianato e prodotti alimentari pugliesi, giocattoli e oggettistica d’antiquariato.

Anche il Gargano festeggia il Natale con i suoi tradizionali presepi e le sagre in cui assaggiare le specialità gastronomiche di questo periodo come le pettole, le cartellate e i calzoncelli (fagottini ripieni di ceci, castagne e pasta di mandorle), nonché gli itinerari religiosi verso la Grotta di San Michele Arcangelo, a Monte Sant’ Angelo, o San Giovanni Rotondo, casa di San Pio da Pietrelcina.

E poi c’è il Salento che anche quest’inverno cambia scenario e diventa da affascinante litorale estivo, magico territorio di eventi e spettacoli di fervore natalizio, come i famosi presepi di cartapesta da ammirare a Lecce o nei suoi splendidi centri limitrofi come Tricase, Gallipoli e Maglie.

Se passate da queste parti e volete assistere a uno spettacolo unico nel suo genere, vi consigliamo di percorrere qualche chilometro in più verso ovest e soggiornare in territorio lucano, perchè anche la Basilicata rende omaggio alla natività e al focolare della famiglia con la sua tradizionale rappresentazione del presepe vivente a Matera, che negli stessi giorni diventa cuore pulsante dell’intera città. Il suggestivo presepe vivente è uno spettacolo famoso in tutto il mondo per la sua bellezza e autenticità; attrae da anni migliaia di turisti, ma anche registi di fama mondiale, che hanno spesso scelto i sassi di Matera come scenario naturale per ambientare le proprie produzioni cinematografiche. Un bellissimo percorso tra le stradine, i vicoli e gli scorci della grande scultura naturale con danzatori, pastori, artigiani e Re Magi che annunciano il lieto evento rappresentato nella Grotta della Natività e fanno rivivere ai turisti un’esperienza unica, lasciando la sensazione di restare sospesi nel tempo e nella spazio.